Non è raro durante gli allenamenti, le partitelle o nei tornei, vedere giocatori bighellonare lungo il campo di gioco o recarsi nella casa di gioco per discutere o vedere la posizione dei sassi.

È bene sapere che taluni atteggiamenti sono proibiti dal Regolamento della World Curling Federation, che determina esattamente le posizioni dei giocatori alla voce R4. POSIZIONE DEI GIOCATORI.

Qui sotto un breve riassunto delle direttive che disciplinano la posizione dei giocatori in attesa che la squadra avversaria tiri il proprio sasso:

  • Durante il processo di lancio della squadra avversaria, i giocatori in attesa devono attendere ai lati della pista (side line) tra le “linee di cortesia” (courtesy line). Tuttavia:
  • Lo skip e il suo vice possono sostare dietro la back line senza ostacolare lo skip avversario o il suo vice.
  • Il giocatore che dovrà lanciare in seguito, potrà attendere a lato della pista (side line) dietro la staffa (Hack).

In ogni caso i giocatori in attesa, non devono interferire, intimidire, distrarre o fare movimenti che possano ostacolare l’avversario.

Ricordo che il regolamento WCF permette al lanciatore, qualora venisse a crearsi una situazione di cui sopra, di rilanciare il sasso.

Per concludere, rammentiamo anche che durante la conta dei sassi, all’interno della casa può sostare unicamente il vice skip o il suo skip, che con l’approvazione della squadra avversaria, determineranno il punteggio. Il lead e il second devono rimanere fuori dalla casa.

Articolo di Nano, sito CC Ascona

Vai all'inizio della pagina