Coppa Ticino

Lugano LM77 appone il suo sigillo alla 3a edizione della Coppa Ticino. Nonostante i temibili avversari del Lugano Brancaleone, Jürg e compagni sfruttano uno stato di forma in continuo crescendo in questo finale di stagione ed aggiungono un altro alloro alla loro bacheca.

La partita si era però messa inizialmente su binari che lasciano intendere un altro epilogo. LM 77 priva di Sabrina e che con Jürg schierava Michela e Cristina, fin dalle prime battute imponeva il suo gioco con sempre parecchi sassi in gioco. Nei primi 3 end però la tattica non porta i suoi frutti: la Brancaleone ha sempre un sasso con il naso davanti: 3-0.

LM77 pareggia i conti nel 4o end e effettua il sorpasso decisivo nel 5o. Davide costruisce il gioco con un difficilmente raggiungibile shot, accerchiato da diversi sassi di Jürg. Un colpo un po' rocambolesco di LM77 spazza via però questo shot! Per Brancaleone, con la Dea bendata che volta le spalle, ogni tentativo è vano per evitare una casa da 5. Siamo sul 8-3. Jürg e compagni hanno dimostrato di essere dei diesel: quando ingranano per gli avversari è grigia. Difatti rintuzzano  i tentativi di rientro della Brancaleone, che riesce a scrivere solo un sasso nel 6 end. La partita sembra ormai segnata e Davide non trova più nessuna ricetta per invertire la tendenza. LM77 arrotonda il risultato per un 11-4 finale che lo porta meritatamente allo scalino più alto del podio. Onore al merito della famiglia Wernli.

La Brancaleone, che con Davide schierava il rientrante Flavio, Andrea ed Elisabetta, è arrivata vicinissima ad una storica tripletta. Si consola con un comunque prezioso argento che sommato a quello appena colto a Flims è lì a testimoniare che quando i giochi contano loro restano un'armata temibile.

> Fotografie della finale (di Frank), sul nostra pagina Facebook CurlingTicino

Per il secondo anno consecutivo, le due squadre Luganesi Brancaleone (Elisabetta Vanetta, Andrea Vanetta, Flavio Miloni e skip Davide Nettuno) nonché NOTE (Andrea Visani, Gerry Bramati, Emanuele Vitali e skip Frank Rezzonico) si sono ritrovati all'atto conclusivo della Coppa Ticino e per il secondo anno consecutivo il titolo è vinto dal team di Nettuno che si è imposto con il risultato di 10 a 9 dopo una partita davvero rocambolesca.

L'incontro si è disputato domenica 6 marzo alla Resega. In vantaggio per 6 a 3 alla sesta mano, il team di Frank commette errori su errori permettendo ai Brancaleone di scrivere una casa da sette (!) e portarsi sul 10 a 6 ad un End dalla fine. Tutto deciso, sembrerebbe: e invece no! All'ottava mano è il team NOTE che inanella buone giocate e fino all'ultimo sasso di Davide la situazione sembra promettente: quattro sassi in casa e ben coperti, il "promote" dei Brancaleone decisamente corto. La guardia di Frank per chiudere definitivamente la casa è purtroppo troppo lunga e, involontariamente, spinge in casa un sasso avversario che, pur non rimanendo shot, permette alla compagine di Brancaleone di subire soltanto 3 pietre ed aggiudicarsi così l'incontro per 10 a 9! Che partita!!

Complimenti quindi al Lugano Brancaleone e arrivederci a tutti all'edizione 2016-2017!

Cari amici curlisti,
dopo il successo della passata stagione la Federazione Curling Ticino ha deciso di riproporre la Coppa Ticino.

La formula resta invariata. La competizione è aperta a tutti i membri dei club ticinesi ticinesi con lo scopo di dare un'ulteriore possibilità di gioco e favorire gli incontri tra i diversi club cantonali.

La competizione si tiene a partire da novembre/dicembre con una partita al mese per squadra su una delle piste ticinesi (Ascona, Chiasso, Faido o Lugano), durante i regolari allenamenti settimanali.

In allegato trovate il regolamento che resta invariato rispetto all'anno scorso.

Gli interessati si annuncino nel form al seguente link

> http://goo.gl/forms/2dGuv0fMD9

È possibile anche iscriversi o richiedere qualsiasi informazione mandando un e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando lo 079 5 444 011.

Il termine di iscrizione come da regolamento scade il 31 ottobre.

Non sussiste alcun vincolo che i giocatori debbano essere del medesimo club. Quindi possono iscriversi pure squadre con giocatori di club differenti.

Nella speranza che l'idea susciti il vostro interesse e di vedervi numerosi sul ghiaccio,

sportivi saluti
Frank

Allegati:
Scarica questo file (Coppa Ticino definitivo.pdf)Coppa Ticino definitivo.pdf[ ]943 kB

È iniziata ieri sera con la sfida tra Lugano e Chiasso la Coppa Ticino 2015-2016. Ecco i risultati, il tabellone sarà online a breve.

CC Lugano NOTE (Franco Rezzonico) 7
CC Chiasso Paolo (Paolo Pitton) 4

Il team del Curling Club Lugano skippato da Davide Nettuno, con Elisabetta Vanetta, Andrea Vanetta e Flavio Miloni ha vinto la prima edizione della Coppa Ticino di Curling, messa in palio dalla Federazione Curling Ticino e disputata domenica 22 marzo alla pista Resega di Lugano. Il team "Brancaleone" ha affrontato in finale l'altra forte compagine luganese, quella del team "Note" dello skip Franco Rezzonico, con Andrea Visani, Gerardo Bramati e Emanuele Vitali. Il risultato finale è stato di 9 a 6.

L'inizio dell'incontro è andato tutto in favore dei ragazzi di Rezzonico, che dopo aver messo un punto nel primo End sono riusciti a "rubare" tre sassi agli avversari nel secondo, portandosi su un parziale di 4 a 0. Il recupero dei "Brancaleone" è avvenuto in modo graduale ed alla settima mano, Nettuno e compagni sono riusciti a pareggiare il conto, mettendo notevole pressione sugli avversari. L'ultima mano, caratterizzata da alcuni errori commessi da ambo le parti complice una più che comprensibile tensione agonistica, è poi andata in favore dell'esperto skip luganese e della sua squadra, decretandone la vittoria finale con il risultato di 9 sassi a 6.

Il torneo, che ha avuto inizio ad ottobre con i turni preliminari, ha coinvolto ben undici squadre dei club ticinesi di Ascona, Chiasso e Lugano che si sono affrontate secondo il classico schema di Coppa, ovvero attraverso partite ad eliminazione diretta.

> Risultati e tabellone completo

Domenica 8 novembre a Lugano si è tenuta l'estrazione degli accoppiamenti per il primo turno della Coppa Ticino di Curling, seconda edizione. Al via quest'anno ben 14 squadre in rappresentanza dei tre club storici Ascona (3), Chiasso (4) e Lugano (7). Il calendario è nel file allegato, a breve anche il link per seguire i risultati turno per turno.

 

Pagina 1 di 2

Torna in cima